Maisons du Monde cerca addetti vendita e magazzino

maisons du mondeChi non conosce la famosa azienda francese “Maisons du Monde” specializzata in arredamento e complementi d’arredo? Ebbene è alla ricerca di personale anche appartenenti alle categorie protette da inserire nei suoi punti vendita in varie città d’Italia.
Maisons du Monde fu fondata da Xavier Marie nel 1996 che le diete il marchio e aprì ben quattro negozi in Francia con lo scopo di vendere mobili particolari e affascinanti nel loro genere. Xavier Marie ebbe molto successo tanto da spingersi all’apertura di altri negozi in europa iniziando con Spagna, Belgio e Italia per proseguire poi nel resto del mondo, infatti la Maisons du Monde oggi conta circa 300 negozi in tutto il mondo con più di 5.000 dipendenti.
Ma l’azienda non intende fermarsi e continua ad espandersi ed è per questo che è alla continua ricerca di personale.


Ogni negozio Maisons du Monde ha uno staff di 15 persone tra, il direttore e vicedirettore di negozio, primo commesso e commessi nonchè cassieri e addetto alla logistica.
Il personale che l’Azienda ricerca è per lavorare sia in negozi già esistenti che negozi in fase di apertura e l’offerta è rivlta anche per chi vuole lavorare all’estero.
Maisons du Monde si basa su un preciso codice di inserimento per i nuovi assunti che consiste in percorsi personalizzati a seconda del ruolo che andranno a coprire, ad esempio: per l’inserimento in sede si verra accolti da un superiore che presenterà il team con cui si lavorerà e darà una cartellina di benvenuto al nuovo arrivato con tutte le informazioni e gli farà una visita guidata della sede di lavoro.


Per quanto riguarda l’inserimento in team per l’apertura di nuovo negozio ci saranno 2 settimane di full immersion in un negozio già avviato insieme ad esperti e si parteciperà all’allestimento del nuovo negozio insieme ai membri dello staff e ai Visual itineranti.
Mentre per chi volesse fare il Direttore di negozio gli aspettano 5 settimane di affiancamento in almeno due negozi già avviati e 2 giorni presso la sede francese per incontrare i responsabili dei vari servizi. Da non dimenticare l’inserimento in negozi già esistenti che prevede un inserimento da 1 a 3 settimane insieme ai membri dello staff.

E’ importante sapere che nel 78% dei casi viene fatto un contratto a tempo indeterminato.
Ed ora Andiamo a vedere quali sono i profili ricercati e come candidarsi:

Addetto/a Vendita

Sede di lavoro: San Giuliano Milanese, Città Sant’Angelo, Catania e Roma. Il candidato che può anche appartenere alle Categorie protette L. 68/99 si occuperà di accogliere e fidelizzare la clientela, sviluppare le vendite garantendo sempre l’attenzione e il servizio al cliente. Dovrà ricevere, riassortire e allestire la merce nonchè occuparsi delle operazioni di cassa e monitorare sia il fatturato che gli obiettivi previsti.

Store Manager / Vice Store Manager


Sede di lavoro: San Rocco al Porto, Curno, Savignano sul Rubicone, Vicenza e Faenza. Il candidato ha lo scopo di supporto allo Store Manager per organizzare e coordinare tutte le attività legate alla gestione dei clienti, al team del negozio, alle vendite, al magazzino e alla cassa.

Addetto/a Visual/Magazzino


Sede di lavoro: Bolzano, Roma e Vicenza. Il candidato ha la responsabilità di valorizzare gli ambienti ed i prodotti del negozio, deve partecipare alle operazioni di ricezione della merce, allo spostamento dei prodotti all’interno sia del negozio che del magazzino applicando le procedure aziendali e le direttive del o della responsabile.
Commesso specializzato Sede di lavoro: Alessandria. Il candidato supporta lo Store Manager e gli altri responsabili nella gestione del punto vendita e nell’organizzazione del lavoro del team di negozio.

Come Candidarsi?

La procedura è andare sul sito ufficiale QUI e cliccare su candidati.

A candidatura inoltrata nel giro di 24 ore si riceverà una e-mail a conferma dell’avvenuta ricezione e se il profilo verrà scelto si verrà contattati per un colloquio telefonico con un addetto alla selezione del personale, seguirà un colloquio di persona con lo stesso addetto e uno con il responsabile di reparto.

Che aspetti?

VAI ORA AL SITO