Lavorare in Il Giornale

Sede centrale: via G. Negri 4, Milano

Descrizione Aziendale

Il Giornale è un quotidiano nazionale con sede a Milano. Fu fondato da Indro Montanelli nel 1974. Due anni prima il giornalista lavorava per il Corriere della sera, quando la famiglia Crespi, proprietaria del giornale, decise di imporre una linea editoriale orientata a sinistra.

La cosa non fu gradita a Montanelli che decise di uscire dal quotidiano per fondarne uno tutto suo. La testata fu nominata “Il Giornale Nuovo”. Il nome attuale fu assegnato nel 1983, con la scomparsa de “Il giornale” di Varese.

Molti altri colleghi decisero di seguire Montanelli in quell’avventura. Attorno al nuovo quotidiano venne creata una coopeativa i cui finanziamenti sarebbero stati garantiti dalla Montedison di Eugenio Cefis. I proprietari del quotidiano sarebbero stati i giornalisti stessi. I soci fondatori erano 7. La redazione era formata da 59 redattori. Si rivolgeva a tutti quei lettori delusi e traditi dal cambio di rotta di altri giornali storici come il Corriere e La stampa.

Il Giornale si distingueva per la presenza di una terza pagina (abbandonata per lo più dalla stampa italiana dopo l’avvento de “Il giorno” nel 1956) e di una pagina intera dedicata alle risposte del direttore ai lettori. Montanelli aveva la sua rubrica fissa, intitolata Controcorrente, con cui commentava quotidianamente un fatto saliente accaduto il giorno prima.

Il successo fu subito strepitoso. La diffusione raggiunse quota 241mila copie, per poi attestarsi attorno alle 150mila copie. Montanelli si aspettava di far fuori il Corriere della sera almeno a livello locale, ma questo non accadde.

In ogni caso il giornale rafforzò il suo posizionamento e uscì con nuove edizioni locali. Nel 1979 Silvio Berlusconi rilevò la quota di maggioranza della società editrice del quotidiano e ripianò i debiti accumulati. Il suo ingresso in politica nel 1994 incrinò i rapporti con Montanelli, che decise di dimettersi dalla guida del giornale per fondare un nuovo quotidiano.

“Il Giornale” divenne un giornale di partito. Dal settembre 2010 il direttore è Alessandro Sallusti. La diffusione media nel 2009 è stata di circa 184mila copie.

Opportunità di impiego:

Nella sezione Lavora con noi sono indicate le offerte di lavoro attive. Per candidarsi occorre inviare una mail all'indirizzo indicato a fine pagina.

Risorse per lavorare con Il Giornale
Sito Principale
Portale lavoro

Cerca le offerte di questa azienda su: