Lavorare in Intel

Sede centrale: Milanofiori palazzo E/4, 20094 - Assago (Milano)

Descrizione Aziendale

Intel è una multinazionale leader nella produzione di semiconduttori. La sua nascita è avvenuta nel 1968, grazie all’iniziativa di Robert Noyce e Gordon Moore. Inizialmente l’azienda fabbricava componenti per memorie DRAM, SRAM e ROM.

Poi nel 1971 venne creato il primo microprocessore (Intel 4004) e da quel momento la produzione della società si focalizzò su questo settore, dove avrebbe ottenuto la leadership assoluta. Negli anni Novanta i più importanti passi avanti nella tecnologia hardware per i personal computer venivano fatti all’interno dell’Intel Architecture Labs. Gli strumenti rivoluzionari furono i bus PCI e PCI Express e le prime architetture dedicate ai server multiprocessori.

La posizione quasi monopolistica dell’azienda nel mercato dei processori è stata motivo di numerose indagini da parte dell’Antitrust. A questo proposito nel 2009 ha dovuto pagare una multa di oltre un miliardo di euro.

Intel controlla l’85% del segmento. L’unico competitor è la Advanced Micro Devices. Nel 2007 la società ha rilevato Havok, che opera nello sviluppo dell’omonimo motore utilizzato in oltre 150 videogiochi. La produzione di Intel attualmente riguarda i microprocessori, i componenti di rete, i chipset per le schede madri, i chip per le schede video e svariati altri circuiti integrati.

Il fatturato nel 2006 aveva superato i 30 miliardi di dollari. La chiave del successo aziendale risiede soprattutto in una forza lavoro particolarmente orientata all’innovazione e alla crescita. Un gruppo compatto che si distingue per le grandi competenze in ambito tecnologico dei singoli. I dipendenti nel complesso sono circa 94mila.

Opportunità di impiego:

Nella sezione Opportunità di lavoro vengono segnalate le offerte di lavoro attive. Per candidarsi occorre registrarsi al sito e inserire il proprio curriculum.

Risorse per lavorare con Intel
Sito Principale
Portale lavoro

Cerca le offerte di questa azienda su: